Danza sull’acqua

19 gennaio 2015

Come ogni giorno dopo la scuola,  Viola e le sue amiche vanno in piscina per rilassarsi e non pensare ai doveri scolastici.

Un giorno vengono a sapere che non possono più andare in piscina e, naturalmente, vogliono scoprire perché. Allora dopo la scuola vanno in piscina e, senza farsi vedere, cercano di scoprire chi c’è. Si nascondono in una stanza dove, però, incontrano la loro allenatrice. Loro pensano di venire  sgridate ma non accade, anzi l’allenatrice fa conoscere loro le ragazze che avevano occupato la piscina. Scoprono che sono delle ragazze che danzano in acqua, e hanno bisogno di usare la piscina per molte ore perché si devono allenare per una gara. Allora fanno conoscenza con le ragazze e queste insegnano a loro come si danza sull’acqua.

Questo libro mi è piaciuto perché mi ha colpita la curiosità delle ragazze, che volevano scoprire chi c’era in piscina e anche perché le ragazze insegnano a Viola e alle sue amiche come si danza sull’acqua.

La Setta degli Assassini da ” Le guerre del mondo emerso “

19 gennaio 2015

Dubhe è una bambina che vive in un piccolo villaggio situato nel mondo emerso : Selva.

In questo villaggio Dubhe e i suoi amici giocano e scherzano serenamente, quando uno sfortunato giorno Dubhe litiga con un suo compagno di giochi : Gornar. Durante il litigio, Gornar sbatte la testa contro una roccia e muore.

Dopo l’accaduto Dubhe viene cacciata dal villaggio. Mentre cammina alla ricerca di un posto dove stare,  incontra un uomo per il quale lei prova fin da subito una particolare simpatia. Nonostante la disapprovazione dell’uomo Dubhe resta con lui e ci convive per qualche anno.

Durante una brutta giornata l’uomo, che Dubhe chiama Maestro, viene ucciso da un suo vecchio nemico.

Dovete però sapere che il Maestro è un sicario ed è questa l’arte che insegna a Dubhe .Il Maestro è un sicario perché  è nato in una setta chiamata la Setta degli Assassini,  che uccide per Thenaar, il dio nero.

Dopo la morte del Maestro,  Dubhe viene attaccata da uno sconosciuto, il quale le imprime un potente sigillo.

Per poter rompere il sigillo, Dubhe dovrà andare nella Setta degli Assassini e viverci finché non avrà trovato l’antidoto.

E se non ci riuscisse?

E se non esistesse l’antidoto?

VI CONSIGLIO QUESTO STRAORDINARIO E COINVOLGENTE LIBRO .